Basilicata
Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Visitare Firenze in 2 giorni - 5.0 out of 5 based on 102 votes

 altLa Toscana è una delle regioni d’Italia più conosciute e apprezzate al mondo, capace di farsi visitare ogni anno da milioni di turisti per il suo incredibile patrimonio artistico e culturale. Il capoluogo Firenze chiaramente non poteva essere da meno e fortunatamente è ben servita da un buon numero di voli low cost dall’Italia e dall’estero.

La città è ricchissima di cose da vedere (senza parlare delle specialità culinarie da provare) e se si ha la fortuna di poterla visitare al di fuori del fine settimana, sarà possibile scoprirla quasi tutta in appena due giorni, visto che in questa maniera si potranno evitare gran parte delle file per musei e luoghi famosi.

Tra le cose da vedere a Firenze c’è senza dubbio Piazza Duomo dove si trovano il Duomo di Firenze con la Cupola del Brunelleschi, il Battistero con le Porte del Paradiso e il Campanile di Giotto. Dalla cima di quest’ultimo sarà possibile godere di una splendida vista della città.

Una volta visto tutto, bisogna percorrere via dei Calzaiuoli fino ad arrivare alla Piazza della Signoria, considerato da sempre come il simbolo del potere della città. Qui si potranno ammirare Palazzo Vecchio, sede del Comune nonchè museo, la Loggia della Signoria, la Fontana del Nettuno dell'Ammannati e la statua equestre di Cosimo I del Giambologna. Se si ha tempo consigliamo di visitare anche la vicina Galleria degli Uffizi, nota per essere uno dei più importanti musei al mondo e dove sono custodite opere d'arte rinascimentali d’inestimabile valore quali la Primavera e la Nascita di Venere del Botticelli.

La sera si può o forse è il caso di dire che si deve provare quale specialità toscana, come la Pappa col Pomodoro o le fantastiche bistecche alla fiorentina. Dopo aver riposato nel proprio hotel a Firenze, il giro prosegue nella riva nord dell'Arno, dove ammirare Piazza Santa Maria Novella e nella fattispecie la Basilica di Santa Maria Novella, caratterizzata da una facciata in marmo bianco e verde. Spostandosi in Piazza San Lorenzo, vale la pena dare un’occhiata alla Basilica di San Lorenzo, la chiesa dei Medici e le Cappelle Medicee con le statue di Michelangelo. Si prosegue con Piazza Santa Croce, dove spicca la grande Basilica di Santa Croce, dove riposano illustri personalità toscane e fiorentine come Michelangelo.

Visitor counter, Heat Map, Conversion tracking, Search Rank






Italia Itinerari - La migliore risorsa per i tuoi viaggi

Naviga sul sito e pubblica i tuoi Itinerari. Cerca la migliore meta per le tue vacanze. Se vuoi scoprire di più su ItaliaItinerari.it naviga nella sezione "Come Funziona"