Estero
Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Una passeggiata in Carnia: Enemonzo e dintorni - 2.0 out of 5 based on 1 vote

alt

Si sa, il modo migliore per conoscere una terra è quello di scoprirla caminando, attraversando lentamente i suoi luoghi.

Quella che vi propongo in questo articolo è una delle tante passeggiate che vi faranno conoscere un pezzo di Carnia, un angolo del Friuli Venezia Giulia tutto da scoprire. Adatto a tutti, grandi e piccini, è un percorso che inizia e finisce ad Eneomzo (UD) passando per Quinis, Maiaso e Colza. Lasciata la macchina ad Enemonzo dirigetevi verso Quinis, lungo la stradina secondaria, che si snoda parallela alla starda nazionale che conduce a Forni di Sopra.

Questo tratto breve, tranquillo e pianeggiante vi regalerà un primo assaggio della bellezza di questi luoghi: villette dai giardini curati, grandi distese di prati verdi e animali al pascolo vi circonderanno. Raggiunta la piccola frazione adagiata in posizione soleggiata, prendete la stradina che, attraverso un'irta salita in mezzo ai verdi boschi della Carnia, vi condurrà fino a Maiaso. Al diradarsi del bosco una splendida vista riempirà di entusiasmo i vostri occhi: sulla destra una verde collina punteggiata qua e là da gruppetti di capretti al pascolo, davanti a voi un altopiano pianeggiante di verdi prati cosparsi di fiori dai mille colori e casette di campagna attorno alle quali passeggiano alleggramente galli e galline.

alt


Godetevi con tranquillità questi luoghi, prendetevi tutto il tempo necessario, perchè questa pace e questa incontaminatezza sono davvero difficili da trovare altrove. Lasciatevi inebraire dai colori e dai profumi, osservate la cura con cui sono coltivati i piccoli orti delle case tradizionali e lentamente, come si addice in questi luoghi, arriverete a Maiaso dove potrete ammirare case tradizionali ed edifici storici davvero affascinanti. Alla fine del paese la stradina continua a serpeggiare tra prati campi e piccole aziende agricole, in un batter d'occhio arriverete a Colza, un paesino molto curino e ben curato, sarà un piacere vagare per le sue strette viuzze. Dirigetevi ora, seguendo sempre la strada principale, verso Eneomnzo...qualche passo, ed ecco davanti a voi il luogo più caratteristico di questo paesello: La chiesetta di San Giorgio, risale al XV secolo ed è perfettamente conservata, un luogo di culto dal fascino davvero particolare carico di fede tradizione e semplicità d'altri tempi.

Lasciata alle vostre spalle questa splendida pieve iniziate la discesa verso Enemonzo, passerete accanto al ristorante "Alla Pagoda" dove, se ne avrete voglia, potrete assaporare la deliziosa cucina tipica locale, rientrati nella frescura del bosco in dieci minuti di strada sarete di ritorno alla vostra macchina. Sono sicura che alla fine di questa passeggiata starete meglio e sarete più rilassati, avrete lasciato alle vostre spalle ansie e preoccupazioni, vi sarete rigenerati ed avrete concentrato l'attenzione su voi stessi e sulle vostre emozioni.

Visitor counter, Heat Map, Conversion tracking, Search Rank






Italia Itinerari - La migliore risorsa per i tuoi viaggi

Naviga sul sito e pubblica i tuoi Itinerari. Cerca la migliore meta per le tue vacanze. Se vuoi scoprire di più su ItaliaItinerari.it naviga nella sezione "Come Funziona"