Toscana
Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Toscana - 2.0 out of 5 based on 1 vote
I mille volti da Maremma - 4.0 out of 5 based on 1 vote

I mille volti della Maremma rendono una vacanza in questo lembo meridionale di Toscana una caleidoscopica esperienza tra mare, collina, visite archeologiche e trekking in boschi ricchi di animali selvatici.

Il tratto di mare che va da Piombino a Orbetello è famoso per le lunghe distese di sabbia bianca e dalle acque cristalline che anno dopo anno vengono insignite del riconoscimento "Bandiera Blu" per il loro essere incontaminate.

Una gita tra atre, spiritualità e natura: il Santuario della Verna - 5.0 out of 5 based on 1 vote

«Questo sacro Monte, per tradizione di memoria antichissima si sa, e per molti Autori, che fu nominato Laverna per un Tempio di Laverna, Dea gentilica di ladroni quivi edificato, e frequentato da molti crassatori e ladri che stavano dentro al folto bosco che lo veste; e spesse, profonde ed orrende caverne e burroni, dove sicuri dimoravano per spogliare e predare li viandanti...  » Padre Salvatore Vitale

A 40 chilometri circa dal centro storico di Arezzo, sorge, immerso nello splendore delle foreste casentinesi, uno dei posti più incantevoli di tutta la provincia di Arezzo: il Santuario della Verna. Situato sulla cima del Monte Penna, nell'Appennino Toscano, il Santuario è costruito ad un'altezza di 1128 metri di altezza ed è tutt'oggi popolare meta di pellegrinaggio. La sua popolarità è dovuta allo stretto legame con il culto francescano.

La Porta del Paradiso: scoprire Firenze e il suo Battistero - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Se siete in visita a Firenze per un breve soggiorno, rilassatevi: non riuscirete a veder tutto.

Qualunque sia l’itinerario che avete scelto, però, il punto di intersecazione di ogni visita a Firenze rimane Piazza del Duomo. Qui si trova il battistero, uno dei monumenti più amati dai cittadini che Dante definì nella Commedia ‘il mio bel San Giovanni’.

Capita un po’ a tutte le terre di confine di conservare tante anime quanti gli stili che le hanno attraversate.

Porto Santo Stefano, capoluogo del comune di Monte Argentario all’estrema punta sud della Toscana, ma distante da Roma solo un paio d’ore, appartiene a questa eclettica categoria.

In questa cittadina vivace ed armoniosa si fondono un’anima tradizionale legata alla pesca e la vocazione turistica che negli anni ’60 ha visto costruire lussuosi alberghi a Porto Santo Stefano tanto da diventare teatro dei fasti del jetset internazionale.

Passeggiando sul Lungomare dei Navigatori, al tramonto, quando le barche rientrano in porto in uno scenario di caldi colori, si cammina sospesi tra questi due mondi, rappresentati dal porto turistico e dal porto commerciale.

La passeggiata, disegnata da Giorgetto Giugiaro, famoso per aver ideato alcune delle automobili più famose della storia, rappresenta il fiore all’occhiello dell’urbanistica di Porto Santo Stefano e fu commissionata al famoso designer da Susanna Agnelli durante il suo mandato come Sindaco di Porto Santo Stefano dal 1975 al 1985.

Del resto il favore dei vip Porto Santo Stefano lo ha incontrato fin dall’antichità. Basti pensare che la famiglia dell’Imperatore Nerone fece costruire qui un’imponente villa di cui ancora si vedono i resti lungo il sentiero di accesso ai Bagni di Domiziano.

La villa era dotata di piscine termali e di un complesso sistema di canali per l’allevamento ittico che affiora ed è in parte visibile nei momenti di bassa marea.

Sulla città veglia la mole della Fortezza Spagnola eretta tra la fine del ‘500 e l’inizio del ‘600 ed utilizzata dai francesi per resistere agli attacchi dei britannici in epoca napoleonica. Sopravvissuto ai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, l’edificio oggi ospita la Mostra Permanente dei Maestri d’Ascia e un’esposizione di tesori pescati al largo delle acque di Porto Santo Stefano, rese preziose dalle lunghe scorribande dei pirati nel corso dei secoli.

 
Visitor counter, Heat Map, Conversion tracking, Search Rank






Italia Itinerari - La migliore risorsa per i tuoi viaggi

Naviga sul sito e pubblica i tuoi Itinerari. Cerca la migliore meta per le tue vacanze. Se vuoi scoprire di più su ItaliaItinerari.it naviga nella sezione "Come Funziona"