Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Itinerari per mountain bike al nord Italia - 5.0 out of 5 based on 1 vote

mountain-bikeTanti sono gli Italiani che hanno la passione per il ciclismo e ad altrettanti nostri connazionali piace la natura e gli ambienti unici che sa offrire il nostro Paese. Eppure esiste un'attività sportiva che unisce queste "passioni" assieme a un pò di sana avventura: è il cosiddetto Mountain Biking o ciclismo con mountain bike. Uno sport, faticoso e, per alcuni aspetti, avventuroso appunto,  in cui è possibile andare in bici attraversando itinerari unici e naturali offerti da campagne, colline, monti o foreste. Tutti fattori che, negli ultimi anni, hanno attirato molti appassionati di tutte le età e che li ha portati ad intraprendere questa disciplina sportiva non facile. Infatti, questa richiede spesso resistenza fisica, considerevole capacità di guida, orientamento. Come ogni sport che si rispetti, anche in questo è necessario uno specifico abbigliamento mountain bike adatto alle diverse circostanze e soprattutto alle diverse condizioni climatiche che si possono incontrare lungo i percorsi affrontati. E quindi, in estate, maglie leggere, che permettano di far traspirare la pelle, mentre in inverno in aggiunta a queste, anche delle giacche che proteggano il corpo dal freddo e dal vento.

 

Leggi tutto...

View of saint Peter basilica from a roofProclamato a sorpresa da Papa Francesco nel Marzo 2015, il Giubileo straordinario, in seguito dedicato dallo stesso Pontefice alla "Misericordia", ha preso il via l'8 Dicembre 2015 e si concluderà il 20 Novembre 2016. Questo evento, tanto importante per tutti i cattolici, in genere si svolge ogni 25 anni e permette a coloro che lo effettuano l'espiazione dei propri peccati, a condizione che si varchi la soglia di una porta santa, ci si confessi e si faccia la comunione. Per coloro che effettueranno un pellegrinaggio nella Capitale, sono stati previsti degli itinerari particolari (quattro complessivamente), che toccheranno le principali basiliche cittadine ma anche chiese secondarie o comunque "giubilari" (che sono San Salvatore in Lauro, Santa Maria in Vallicella o "Chiesa Nuova" e San Giovanni Battista dei Fiorentini). Tutti i percorsi avranno come meta finale prima Castel Sant'Angelo e poi la basilica di San Pietro. Una volta scelto un comodo hotel per gruppi a Roma, non resta che intraprendere l'itinerario a noi più congeniale o bello tra questi quattro: - Primo e Secondo Itinerario (Cammino Papale e Cammino della Misericordia): partono ambedue dalla Basilica di S.Giovanni in Laterano per raggiungere quella di S.Pietro (e viceversa) passando per via dei SS.Quattro, Colosseo, via dei Fori Imperiali, il carcere Mamertino, Campidoglio, largo di Torre Argentina, piazza di S.Maria sopra Minerva, piazza Navona, Castel Sant'Angelo e S.Pietro. Due le varianti esistenti: quella che passa per via dei Banchi Nuovi, quindi la chiesa di S.Maria in Vallicella oppure quella che passa per via dei Coronari e quindi la chiesa di S.Salvatore in Lauro.

Leggi tutto...

Roma, grazie alle sue bellezze architettoniche, ai suoi quartiromaeri, alle sue vie storiche e ai suoi monumenti rappresenta tra le località più belle al mondo da visitare. Ogni anno milioni di turisti passeggiano per le sue strade, frequentano le sue trattorie tipiche, scoprono la bellezza dei suoi scorci e i resti di quella che fu un tempo la capitale di un impero immenso. Ciascun visitatore, italiano o straniero, generalmente già programma in anticipo quali sono i posti o i monumenti da visitare, quindi tappe "obbligate" che si devono o dovrebbero fare. Tuttavia, spesso, per la fretta di visitare e guardare più cose possibili, si "saltano" alcune o si tralasciano altre, che in realtà meriterebbero più che uno sguardo o una visita veloce. In tutto questo, un fattore fondamentale è anche l'ubicazione o la scelta della dimora nella capitale, infatti ci sono alcuni Hotel Roma che, per la loro posizione, permettono agevoli spostamenti e quindi più tempo libero per girovagare per la città. Consigliamo quindi alcune cose da fare per conoscere davvero la capitale e le sue bellezze. Considerando che siamo ancora nell'anno giubilare e che tante sono le chiese belle da visitare, si potrebbe fare un tour per quelle più o meno famose: partendo dalle splendide basiliche di San Giovanni in Laterano e di San Paolo fuori le Mura per arrivare fino alla chiesa di San Pietro in Vincoli, che racchiude la magnifica e celeberrima statua del "Mosé" di Michelangelo. In altre città si potrebbe vederlo solo in un museo e dietro pagamento di un biglietto, mentre a Roma è possibile ammirare i suoi straordinari quadri quando si vuole ed anche gratuitamente. Parliamo di Caravaggio, che "mostra" le sue celebri opere in alcune chiese cittadine. In particolare, nella chiesa di S.Maria del Popolo, vi si trovano due bellissimi quadri: "La crocifissione di S.Pietro" e "La conversione di S.Paolo". Nella chiesa di S.Luigi dei Francesi, si possono ammirare "Il martirio di S.Matteo", "S.Matteo e l'angelo" e "Vocazione di S.Matteo". Infine, nella chiesa di S.Agostino, si trova "La Madonna dei Pellegrini".

Leggi tutto...

Luoghi da visitare a pochi passi dall’aeroporto di Linate - 5.0 out of 5 based on 1 vote

IdroTra ristoranti gourmet e negozi che vendono di tutto è difficile annoiarsi all’interno dell’aeroporto di Linate, ma per i più avventurieri ci sono mete che vale la pena di visitare

Ovviamente data la vicinanza all’aeroporto sono presenti tante agenzie di noleggio auto B-RENT, Avis, Europcar, Hertz, quindi non avrete problemi a noleggiare una macchina che vi permetta di andare un po’ a zonzo (tempo permettendo). Se disponete di una vettura vostra vi potrà essere utile sapere che in zona è presente un’ottima officina meccanica che offre la possibilità di avere una vettura sostitutiva.

 

L’Idroscalo

Inaugurato nel 1930, l’Idroscalo doveva essere uno scalo per idrovolanti, ma il precoce declino dei mezzi lo rese presto un polo di attività sportive e ricreative. Quattro anni dopo l’inaugurazione si terranno qui le gare dei campionati europei di canottaggio, replicati poi nel 1938. Esattamente cinquant’anni dopo sarà da cornice ai campionati del mondo di canottaggio, evento doppiato nel 2003.

Dal 1999 ha ospitato importanti tornei di canoa/kayak (mondiali 1999 e europei 2008) e canoa polo (mondiali 2010).

Leggi tutto...

Sottocategorie

Visitor counter, Heat Map, Conversion tracking, Search Rank






Italia Itinerari - La migliore risorsa per i tuoi viaggi

Naviga sul sito e pubblica i tuoi Itinerari. Cerca la migliore meta per le tue vacanze. Se vuoi scoprire di più su ItaliaItinerari.it naviga nella sezione "Come Funziona"