Arte
Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Arte

  • 18 buoni motivi per venire in vacanza a Milano Marittima!

    MilanoMarittimaMilano Marittima è certamente una delle località della riviera romagnola più in voga in questi anni. Viene accostata a tutte le località turistiche italiane più famose come possono esserlo Cortina d'Ampezzo, Forte dei Marmi o Amalfi. Chi viene a Milano Marittima torna a casa poi riposato, rinvigorito e soddisfatto dal suo soggiorno e spesso ci torna ogni anno. Ora vorrei condividere con voi alcuni motivi che faranno del Vostro soggiorno a Milano Marittima in un hotel 3 stelle situato direttamente sul mare un'esperienza indimenticabile. E' una lista di luoghi, di momenti o di attività che renderanno la vostra vacanza speciale. C'è qualcosa per tutti. Per le famiglie, i giovani e la terza età.

    1. LA SPIAGGIA (a 10 mt dagli Hotel Continental & Sanremo) per tutti La sabbia fine pulita, i bagnini sempre attenti, l'assenza di venditori ambulanti e il controllo delle forze dell'ordine lungo la spiaggia, il mare caldo e sicuro. Per i bambini e i giovani: le giostre, le casette e i giochi in spiaggia, l'animazione, il bagno con il pedalò, il giro in banana con il motoscafo, i campi da basket, pallavolo, bocce, ping pong.

    2. SPORT ACQUATICI (a 50 mt) per giovani, adulti, famiglie Il motoscafo ti aspetta con la banana galleggiante o per lo sci d'acqua, puoi noleggiare una barca a vela, una canoa o il surf o puoi semplicemente nuotare, il mare è spesso calmo e liscio, l'acqua da giugno è calda.

    3. LA PINETA ( a 200 mt) per gli sportivi e non Ombreggiata, perfetta per passeggiare, per andare in bicicletta. Si può fare jogging e ginnastica con percorsi vita ben segnalati e attrezzati, raccogliere more, vedere scorci "magici" di Milano Marittima, sentirsi lontani dalla civiltà e attorniati dalla Natura a poche centinaia di metri dalle boutiques di lusso!

    4. LE TERME DI CERVIA (a 3 km) per chi ha dei "dolorini!" Possibilità di fare svariati tipi di cure, fanghi, inalazioni, aerosol, grande piscina termale, a 3 km da Milano Marittima, ben servite da mezzi pubblici, la fermata del bus è a soli 50 mt dall'Hotel.

  • 5 buoni motivi per trascorrere un weekend a Siena e dintorni

    sienaIn verità, di buoni motivi per trascorrere un weekend in quella magnifica città che è Siena in Toscana ce ne sono ben più di 5 ma noi, per pura comodità, guarderemo di raggrupparli in delle macrocategorie tradizionali.

    1) ARTE. Insieme alla stupenda Firenze, la città di Siena è una delle città d'arte più belle della Toscana. Non per niente, il centro storico di Siena è Patrimonio dell'Umanità UNESCO e in tutte le zone della città è possibile ammirare costruzioni religiose e palazzi storici di grande pregio architettonico. Pressochè inutile consigliare una visita in Piazza del Campo e al Duomo, storici simboli di questa cittadina insieme al Palio.

    2) CUCINA. La cucina di Siena è saporitissima come d'altronde sa essere saporita e decisa tutta la cucina toscana. La tradizione gastronomica senese è ricca di ottime ricette di primi e secondi piatti, ma ha la sua eccellenza nella produzione dolciaria. A riprova basti pensare che molti dolci natalizi quali il Panforte e i Ricciarelli sono originari proprio di Siena.

  • Arte etrusca anche nei luoghi di mare...

    Estate, tempo di mare ma, qualche volta, anche di approfondimenti culturali e magari di nuovi stimoli. Per esempio, per i tanti turisti che si recano sulle coste poco a nord di Roma e della provincia di Viterbo c'è la possibilità di prendere contatto con l'interessante civiltà etrusca di luoghi come Tarquinia, Cerveteri, Santa Marinella (Pyrgi ecc.). Ed al riguardo va ricordato che gli etruschi si esprimevano anche con elevati livelli artistici. Pertanto i visitatori hanno anche la possibilità di visionare reperti che documentano un'arte che aveva diversi connotati peculiari anche se correlati alle influenze mediterranee del tempo. Chi trascorre le sue vacanze estive nella zona di Tarquinia potrà ammirare gli affreschi della necropoli di Monterozzi ed i tanti reperti di Palazzo Vitelleschi : affreschi staccati, terrecotte, statue, gioielli confezionati con la quasi misteriosa tecnica della granulazione ecc.  

    espresso75.jpg

    Ed uno dei reperti più noti conservati a Tarquinia è quello dei "cavalli alati" scoperti nel 1938. 

  • B&B Hospitales del Pellegrino: un'esperienza indimenticabile

    romaTrovare un B&B in zona Roma Centro non è facile come sembra: Roma è una città che vive di turismo 365 giorni all'anno, quindi bisogna fare attenzione ai periodi di disponibilità; il centro città è costituito da vari quartieri, pertanto occorre identificare bene la zona che permette di visitare la città nella maniera più comoda e agevole possibile; infine, aspetto non poco rilevante è il rapporto tra la qualità del servizio offerto e il prezzo.
    Il mio partner ed io cercavamo un B&B in centro a Roma per passare un weekend nella "città eterna" e, navigando in rete, ci siamo imbattuti dell' Hospitales del Pellegrino, un B&B nel quartiere Trastevere, un punto di partenza ideale per la nostra avventura romana!
    Raggiungere la struttura è stato semplicissimo, in quanto dista soli 200 metri dalla stazione di Trastevere: appena arrivati, siamo stati accolti con tanti sorrisi e cordialità. Il check in è stato rapido e indolore: abbiamo consegnato i nostri documenti, ritirato le chiavi e ci siamo diretti verso la nostra stanza. Uno dei punti di forza di questa struttura è sicuramente la cura dei dettagli e dell'arredamente delle proprie stanze: sono disponibili 2 tipologie ("Barocco" e "Romantic"), il cui stile è tipicamente romano, con quadri alle pareti e mobili antichi, quasi a voler catapultare l'ospite al tempo fastoso dei papi! Le stanze non sono solo finemente arredate, ma anche funzionali: tv a schermo piatto e connessione internet WI-FI gratuita (cosa non da poco, vista l'arretratezza in materia che regna in Italia) sono solo alcuni dei molteplici comfort disponibili. La pulizia è impeccabile, con biancheria di qualità e sempre profumatissima!

  • Castell'Arquato, caratteristico borgo medievale

    3260247120 50447eebb7 bSe ami il Medioevo e cerchi una meta per le tue prossime vacanze, il borgo di Castell'Arquato in provincia di Piacenza fa al caso tuo. Posta nella val d'Arda, a pochi chilometri dall'abbazia di Chiaravalle, questa città conserva numerose testimonianze artistiche ed architettoniche del periodo che va dal dodicesimo al quattordicesimo secolo, ma anche di altre epoche; oltre all'aspetto culturale, il centro dell'Emilia Romagna offre al turista anche manifestazioni e intrattenimenti che si svolgono soprattutto nel periodo estivo.
    Come molti borghi italiani Castell'Arquato ha mantenuto la struttura tipicamente medievale: il centro del paese è dislocato su una collina e organizzato su due livelli, la parte bassa in cui trova il torrione Farnese, e quella più alta dove sorge la maggior parte dei monumenti, come la collegiata, la Rocca e il palazzo del Podestà.
    L'edificio che prende il nome da una delle famiglie più influenti del tempo è una costruzione a scopo difensivo di cinque piani collegati da una scala a chiocciola; l'architettura è in laterizi e all'esterno presenta un loggiato e archi a tutto sesto su ogni lato: le fonti riferiscono che fu avviata tra il 1527 e il 1535 e conclusa tra il 1545 e il 1575.

  • Colli Euganei tra arte e natura

    Colli EuganeiLe località termali, oltre che per le proprietà curative delle sorgenti, si caratterizzano solitamente per una natura rigogliosa, dove la mano dell’uomo è intervenuta per creare paesaggi di rara bellezza.

     

    E’ il caso dei Colli Euganei, che incorniciano la città di Abano Terme, a pochi chilometri da Padova.

  • Cremona, l'arte e la tradizione.

     

    File:Cremona Duomo.jpg

    Città della Lombardia e capoluogo di provincia, posta presso la sinistra del Po.Importante centro commerciale e industriale: industrie alimentari (torroni, mostarde,salumifici , caseifici), meccaniche (macchine agricole) dei laterzi, delle poecellane. Di antiche tradizioni la fabbricazione di strumenti musicali (scuola di liuteria, fabbrica di pianoforti ). Il territorio è interamente coltivato a cereali, foraggi, gelsi, lino, ortaggi. Vi è fiorente la bachicoltura, la bieticoltura, e l'allevamento del bestiame.

    Geografia

    {ads1}

    Situata nella pianura lombarda, è limitata dai fiumi Adda e Oglio e da un breve tratto del corso del Po; La parte più settentrionale è percorsa da Nord a Sud dal Basso Serio e tutta la provincia è attraversato in ogni senso da canali di comunicazione (Naviglio di Cremona) o d'irrigazione. L'economia della provincia, se si escludono i pochi centri nei quali hanno sede alcune idustrie tipiche della zona è essenzialmente agricola e la maggior parte delle industrie è connessa con l'agricoltura o l'allevamento. I centri principli, oltre al capoluogo sono Crema, Casalmaggiore , Soresina. La viabilità è molto sviluppata; buona la rete ferroviaria.

    Storia
    Colonia fondata dai Romani nel 218 a.C. come caposaldo militare nella Valle Padana, divenne municipio nel 90 a.C. e fu assai fiorente alla fine della Republica. Assediata a lungo resistette 34 anni all'invasione longobarda finchè fu presa a viva forza da Agilulfo (603). Nel IX sec. Cremona fu sede di una vasta contea vescovile; nel 1098, al termine di lunghe lotte il popolo si costituì in Comune. Nemica di Milano e di Crema, seguì il partito imperiale da Federico Barbarossa a Federico II; nel 1249 ebbe come podestà Uberto Pallavicino (Pallavicino) che la fece centro di una vasta signoria in Lombardia e Piemonte. Crollata questa in seguito alla sconfitta ghibellina di Benevento (1266) la città subì con i Cavalcabò gli orrori della vendetta guelfa. Fu alternativamente in signoria ai Cavalcabò e aiVisconti nel XIV e XV sec. , sinchè passò nel 1441 a Francesco Sforza come dota della moglie Bianca Maria. Occupata nel 1525 dagli Spagnoli, durante la guerra dei Trent'anni la città rimase alla Spagna fino al 1702 quando l'occuparono gli Austriaci. Presa dai Francesi nel maggio 1796 , fece parte del regno Italico sino al 1814, come capoluogo del dipartimento dell'Alto Po. Tornata all'Austria si ritirò costringendo il presidio a ritirarsi.

    Arte
    Cremona possiede numerosi e notevolissimi monumenti: La Basilica Romantica di San Michele (XII sec.); Il Duomo, chiesa lombardogotica del XII sec.; Il battistero ottagonale del 1167; Il palazzo del Comune e la loggia dei militi XIII sec.; Le chiese di Sant'Agostino, San Luca ; Sant'Agata(affreschi di G. Campi; tomba Trecchi di Giancristoforo Romano, 1502); San Sigismondo fuori le mura, con notevoli affreschi dei pittori cremonesi del XIV; San Pietro al Po (1563); molti palazzi signorili del XV-XVIII sec. (Fodri , Vidoni , Affaitati ecc.) Importante il museo civico. La biblioteca governata sorse per volontà di Maria Teresa d'Austria con un primo nucleo di libri appartenenti al collegio dei Gesuiti; dal 1885 le è stata unita la biblioteca civica.

  • La Val d'Orcia, magnifica zona toscana Patrimonio dell'Umanità UNESCO

    Pienza-ToscanaLa magnifica zona della Val d’Orcia è un territorio toscano Patrimonio dell'Umanità UNESCO che si estende per la maggior parte nella provincia di Siena, ma che sconfina anche nella grande provincia di Grosseto (sono da considerarsi in Val d'Orcia due frazioni di Casteldelpiano quali Montenero d’Orcia e Montegiovi).

    Ammirata, rinomata e premiata per l'intensa bellezza dei suoi morbidi e pittoreschi panorami, la Val d’Orcia è un territorio turistico molto importante anche perchè, oltre ad essere affascinante dal punto di vista naturalistico, comprende anche i suggestivi centri di Montalcino e Pienza.

    Tra l'altro, anche Pienza è un luogo nominato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO ed una località molto famosa per la produzione di un rinomato cacio pecorino, per un bellissimo centro storico e per una toponomastica che la vede sede di strade dai nomi molto particolari quali Via dell'Amore, Via del Bacio e Via della Fortuna.

  • Quando la passione per l'Oriente guida il nostro viaggio a Roma

    Roma, la città eterna, ha molto da offrire: il Colosseo, i Fori Imperialie molteplici altre attrazioni che testimoniano la grandezza dell'Impero Romano.Non dimentichiamoci di tutti quei musei capaci di proteggere innumerevoli opere d'arte per tutti i gusti e di tutte le epoche, ma per coloro che hanno già visitato Roma proponiamo un modo diverso per visitarla. Andiamo alla ricerca di orizzonti nuovi quelli multietnici.

    La prima tappa che consigliamo è l'Istituto Giapponese di Cultura con i suoi eleganti e silenziosi giardini adornati da cascate, laghetti isole e ponticelli che riproducono, in miniatura, l'atmosfera tipica del Giappone in perfetto stile “seen’en”. L'Istituto rivisita quella che è la tradizionale architettura nipponica mantenendo un originale stile armonioso dove, il contrasto tra il chiaro del cemento armato si scontra con gli scuri pilastri, e la ricchezza dei drappeggi e dei tendaggi la rendano tipicamente nipponica.

    Pernottando in un B&B Roma Stazione Termini sarà possibile continuare il tour di Roma scoprendone la sua parte orientale racchiusa nel Tempio Buddhista cinese. E' il quartiere Esquilino, vicino la Stazione Termini, ad ospitare dal 2005 una delle più importanti costruzioni religiose, ideato dai migliori architetti di Taiwan per meglio rappresentare l'atmosfera che solo la religione orientale offre.

    Continuiamo a visitare Roma immergendosi nelle opere d'arte orientali nascoste nel Museo Nazionale di Arte Orientale voluto per promuovere la tradizione culturale, artistica ed archeologica delle civiltà orientali e capace di nascondere opere giapponesi, coreane, indiane e cinesi che regalano un fascino unico e lontano dalla nostra tradizione.

  • Rossano città d'arte e del Codex

    rossanoRossano è una cittadina dal fascino antico: storia, tradizioni, architettura, cultura, natura e gastronomia sono i punti di forza di questa splendida località. Situata in provincia di Cosenza, essa affaccia sul mar ionio. Il suo stupendo centro storico si affaccia sulla Piana di Sibari ed è collocato ai piedi della Sila Greca.

    Rossano è famosa per i suoi numerosi capolavori dell'arte bizantina e normanna che si sono conservati fino ai nostri giorni, testimonianze artistiche ed architettoniche di questo periodo le valgono l'appellativo di "Ravenna del Sud". Il suo più grande capolavoro, legato al periodo bizantino, è il Codice Purpureo l'Evangelario più prezioso al Mondo, il 9 ottobre 2015 la commissione Unesco riunita a Dubai ha deciso di nominarlo Patrimonio mondiale dell'Umanita inserirendolo nella lista tra i beni della categoria "Memory of the Word".

  • Un hotel 4 stelle vicino alla splendida Venezia

    Photography of Venice at dusk

    Stai programmando una visita a Venezia e sei alla ricerca di un hotel, che non abbia costi eccessivi? La scelta è indubbiamente ampia nella splendida città veneta, ricca di alberghi e pensioni di ogni categoria; tuttavia, la grande quantità di turisti rende Venezia una città caotica, che non ti dà la possibilità di rilassarti dopo una giornata trascorsa tra visite a chiese, musei, palazzi e camminate nelle calli e sui ponti.

    Hai pensato a soluzioni alternative all'hotel in città? Se scegli di soggiornare a Tessera, nei dintorni di Venezia e a pochi chilometri dall'aeroporto Marco Polo, hai la possibilità di raggiungere la città tutti i giorni, in piena libertà, in pochi minuti, anche con i mezzi pubblici. Tra le soluzioni che puoi trovare, un hotel 4 stelle vicino a Venezia può offrirti numerosi servizi e vantaggi, sia in vacanza con la famiglia, sia in occasione di uno spostamento per affari. Le comodità che puoi avere comprendono:

    • collegamenti frequenti da/per l'aeroporto di Venezia
    • vicinanza all'imbarco del vaporetto
    • facilità di raggiungere l'autostrada Venezia - Trieste.
  • Vacanze a Bologna e dintorni

    Partendo dal centro della cittàe recandosi verso la provincia, anche i dintorni di Bologna offrono suggestivi paesi e siti naturalistici. Come nel centro città, anche qui una buona soluzione d’alloggio è rappresentata dalla casa vacanze, che può essere affittata direttamente dai privati su uno dei numerosi siti web dedicati, che consentono una libertà di orari e spostamenti che ben si coniugano con un soggiorno itinerante.

    Nelle immediate zone circostanti alla città, si può ammirare lo splendido panorama offerto dalle colline, i celebri colli bolognesi. Qui oltre alla strade panoramiche e alle gite in bicicletta lungo i suggestivi sentieri, è possibile gustare le prelibatezze gastronomiche e gli ottimi vini, oltre alle buone opportunità di turismo culturale offerte dal centro storico di Monteveglio e Monte San Pietro. Molte case vacanza sono disponibili in queste zone, site in vecchie cascine ristrutturate o in contesti rurali pregevoli, che permettono un contatto più stretto con la natura e le tradizioni di questi luoghi.

    Una tappa frequentata è quella dell'osservatorio astronomico di Loiano, che organizza visite diurne e notturne per i numerosi turistiche durante l'estate affollano questa struttura per ammirare da vicino il cielo. Anche qui si trovano case vacanza e appartamenti siti in uno dei tanti agriturismi. Una soluzione alternativa è quella di proseguire verso una ridente cittadina incastonata nell'Appennino, ossia Monghidoro, noto per due importanti aree di interesse naturalistico: l’Alpe di Monghidoro e il parco naturale La Martina, che contano numerose specie di piante e animali. Da qui per gli appassionati di trekking possono scegliere una grande quantità di sentieri per camminare nel mezzo di boschi e godere delle meraviglie della natura.

    Un’altra nota località nei pressi dei Bologna è Porretta Terme.Lungo la strada di questa nota località termale vale la pena fare una sosta a Marzabotto e camminare fra quei reperti storici che risalgono alla strage perpetrata dai nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale. Porretta Terme invece è una cittadina sull'Appennino, dove ogni anno vengo celebrati il festival di musica soul e quello dedicato interamente al cinema. Qui come soluzione di alloggio sono più diffusi gli hotel, soprattutto grazie alla stazione termale, che richiama un turismo devoto al benessere e alle comodità assicurate da un servizio alberghiero di buon livello.

Visitor counter, Heat Map, Conversion tracking, Search Rank






Italia Itinerari - La migliore risorsa per i tuoi viaggi

Naviga sul sito e pubblica i tuoi Itinerari. Cerca la migliore meta per le tue vacanze. Se vuoi scoprire di più su ItaliaItinerari.it naviga nella sezione "Come Funziona"