Veneto
Italian English French German Portuguese Russian Spanish

 

hotel abano terme

E' la terra del relax per eccellenza. Il luogo in cui scoprire la vera essenza del benessere grazie ad uno dei migliori centri termali al mondo. Parliamo di Abano Terme, incantevole località facente parte del comprensorio delle Terme Euganee. Un territorio baciato da Madre Natura, che ha generosamente donato fonti d´acqua termale clorurato-sodiche, bromoiodurate e litiose dalle alte proprietà curative e terapeutiche. Acque ricche di minerali che sgorgano dal Poggio di Montirone e confluiscono ad Abano e dintorni, dove le cure termali sono all'ordine del giorno sin dai tempi dell'antica Roma.

 

alt

La laguna di Venezia merita sicuramente una vacanza scegliendo magari di dormire a Venezia in un bed and breakfast o abitazione tipica proprio per vivere appieno le atmosfere veneziane. Non sarebbe fuori luogo o troppo scomodo anche prenotare un bed and breakfast in provincia di Venezia (risparmiando anche non poco sul costo del soggiorno).

 

Ponte_dei_sospiri.jpg

Venezia, una delle città più famose ed apprezzate d'Italia, costruita sull'omonima laguna è una città ricca di canali che per storia e tradizione rappresentano l'anima stessa della Serenissima. Ogni canale veneziano è attraversato da un ponte che collega le due parti opposte della città; tra gli oltre 400 ponti che coprono l'intera laguna uno dei più famosi è sicuramente il Ponte dei Sospiri.

Il Ponte dei Sospiri collega il Palazzo dei Dogi alla Prigione Nuova e ha una caratteristica molto particolare: è l'unico ponte coperto di Venezia. Il ponte fù costruito nel 1602 da Antonio Contin, nipote del celebre Antonio da Ponte, che diede  anche il nome al ponte stesso riferendolo alla situazione di quei tempi, quando i prigionieri destinati al carcere erano costretti a passare sul ponte per raggiungere le celle. Durante i loro ultimi passi da uomini liberi la tradizione vuole che sul ponte i carcerati tirassero un ultimo sospiro prima dell'imminente prigionia.

 

alt

Oltre alla bella cattedrale dedicata a Santa Maria Assunta, la città di Verona vanta diverse chiese interessanti dal punto di vista storico artistico. Tantomeno può essere dimenticato che il Cristianesimo arrivò abbastanza presto nella Verona romana all'epoca comunque importante per la viabilità che la interessava. Nel patrimonio culturale veronese non mancano pertanto evidenze di chiese paleocristiane.

{ads1}

La chiesa più nota è ovviamente quella di San Zeno che è anche uno degli edifici romanici più interessanti d'Italia. Nella stessa sono particolarmente importanti i rilievi marmorei del maestro Niccolò che, insieme a tale Guglielmo, qui si impegnò nel XII secolo. Pure notevoli nella citata chiesa, gli affreschi spesso del trecento ed il bel chiostro.

Pure importanti sono le chiese di San Fermo, di Sant'Anastasia, San Bernardino ed altre ancora. Ed in queste spesso si possono vedere rilevanti affreschi del trecento-quattrocento. Molti di questi, come spesso accade, furono realizzati da maestri rimasti anonimi ma non mancano alcuni nomi di artisti documentabili come quelli di Altichiero e Turone. E nella Verona scaligera furono anche presenti pittori come Lorenzo Veneziano, il Pisanello e via continuando. In San Fermo conviene comunque soffermarsi anche nella chiesa inferiore.

Nella citata San Bernardino sono invece notevoli: la Cappella Pellegrini che all'epoca fu in buona parte disegnata dall'architetto veronese Michele Sanmicheli e l'antica biblioteca affrescata alla fine del XV secolo da tale Domenico Morone.

Nella foto sopra ingresso del duomo veronese

 

alt

Qui a sinistra invece un particolare del chiostro di San Zeno.

In conclusione comunque una visita alla bella Verona non può essere limitata al balcone di Giulietta e Romeo, all'Arena ed a Piazza delle Erbe. Ci sono tante cose ed è bene pensarci.

Pubblicita (3)







Italia Itinerari - La migliore risorsa per i tuoi viaggi

Naviga sul sito e pubblica i tuoi Itinerari. Cerca la migliore meta per le tue vacanze. Se vuoi scoprire di piĆ¹ su ItaliaItinerari.it naviga nella sezione "Come Funziona"