Insieme alla TOUR EIFFEL  e alla TOUR MAINE- MONTPARNASSE, il SACRE'-COEUR domina il panorama della città di Parigi.

altI

La Basilica si confonde e fa corpo con le migliaia di pellegrini che di giorno e di notte affollano le scale e le sue navate. Incredibilmente bianca, realizzata con la pietra calcarea di Chateau-Landon che sembra abbia la proprietà di non trattenere la polvere, rimanda un'immagine surreale; lo slancio delle cupole allungate, strette alla base da un  ammasso di volumi incastrati gli uni agli altri, crea una spinta verso l'alto mai raggiunta dalle cattedrali gotiche. Per costruire il SACRE' - COEUR ci sono voluti ben 40 anni di lavori. Per espiare i peccati di un secolo senza religione, due nobiluomini parigini, Legentil e Rohault de Fleury fecero voto di costruire una chiesa dedicata al culto del Sacrè -Coeur. Venne creata un'associazione per raccogliere i fondi necessari alla costruzione ed i lavori iniziarono nel 1877 su progetto di Paul Abadie. Il programma era preciso: nè cattedrali, nè chiese, nè parrocchie, ma un luogo di pellegrinaggio. Si spiegano così la presenza del sagrato e della scalinata volutamente ampie da permettere l'organizzazione delle processioni e la presenza di numerose cappelle e di una chiesa sotterranea per celebrare più messe nello stesso momento. 

alt

Durante i 46 anni di lavori, il progetto in stile romanico-bizantino di Abadie si modificò fino a perdere la dimensione plastiche; i riferimenti alla classicità sono ben pochi o comunque completamente snaturati. resta il SACRE' - COEUR , con le sue cupole ' pan di zucchero' , il campanile con la campana Savoyarde (una delle più grandi del mondo), un ibrido inclassificabile, un appuntamento immancabile con la città.

alt

 

 

 

contentmap_plugin
made with love from Joomla.it - No Festival
Joomla SEF URLs by Artio