Home
  • Italia

    Itinerari Italiani

    La mappa dei migliori Itinerari Italiani

    Mappa interattiva

    La mappa interattiva. Naviga tra gli Itinerari.
    Continua...

    Estero

    Itinerari Esteri

    La Mappa dei migliori Itinerari Esteri

    Mappa interattiva

    La mappa interattiva. Naviga tra gli Itinerari.
    Continua...

    Mare

    Itinerari al Mare

    La Mappa degli Itinerari al Mare

    Mappa Interattiva

    La mappa interattiva. Naviga tra gli Itinerari.
    Continua...
    mappa

    Mappa

    Mappa Itinerari

    La Mappa interattiva degli Itinerari

    Mappa Interattiva

    La mappa interattiva. Naviga tra gli Itinerari.
    Continua...
     
  • Natale

    Itinerari di Natale

    I Migliori Itinerari di Natale

    Natale

    Itinerari di Natale
    Continua...

    Trekking

    Itinerari di Trekking

    I Migliori Itinerari di Trekking

    Trekking

    Elenco Itinerari di Trekking
    Continua...

    Bici

    Itinerari in Bici

    I Migliori Itinerari In Bici

    Bici

    Elenco Itinerari in Bici
    Continua...

    Arte

    Itinerari Artistici

    I Migliori Itinerari Artistici

    Arte

    Elenco Itinerari d' Arte
    Continua...
     

La migliore risorsa per le vostre strutture turistiche

Itinerari Italia pubblicizza le vostre strutture turistiche. Pubblica il tuo itinerario.
Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Itinerari - 2.5 out of 5 based on 4 votes

2.55

 

File:Campanile di Salento.jpg

Il Salento con le sue magnifiche spiagge da due mari, lo Jonio e l'adriatico, riveste una grande attrattiva per i turisti in quanto la costa, sabbiosa e rocciosa, è bagnata da una mare cristallino dove è possibile trascorrere le vacanze tra lunghissime spiagge, insenature naturali, in un paesaggio mozzafiato che rende le tue vacanze nel Salento indimenticabili. Il sole è sempre presente, del resto siamo al sud, ma il caldo è mitigato dalla tramontana, il vento tipico del luogo, non fastidioso, ma che ti farà prendere la tintarella in poche ore, tanto è piacevole quando si è in spiaggia al sole. La sera puoi trascorrerla in uno dei tanti piccoli centri dell'entroterra dove durante tutta l'estate si tengono sagre, feste popolari, concerti, e dove tutto finisce sempre a tarallucci e vino. In questi paesini nel cuore del salento potrai assaporare la cucina della tradizione salentina e sfrenarti al ritmo della "pizzica".

{ads1}

La cucina del salento, che coniuga con sapienza i prodotti della terra e del mare in un tripudio di sapori, ti sorprenderà per la sua semplicità. La carne ed il pesce alla brace, la pasta fatta in casa, le tradizionali "pittole", le verdure cucinate in ogni modo, sono solo alcuni dei prodotti che potrai assaporare in una di queste tante sagre. A tal proposito è d'obbligo una capatina a Porto Badisco, sulla litoranea tra Otranto e Santa Cesarea Terme, per gustare i ricci di mare appena pescati e freschissimi. Che dire di più...buon appetito!

File:Assisi from Rocca.jpg

"I Colori di Giotto - La Basilica di Assisi tra restauro e restituzione virtuale", è un nuovo straordinario evento curato da Giuseppe Basile che si terrà ad Assisi per i mesi che vanno da Aprile a Settembre 2010.

{ads1}

Si tratta di una mostra innovativa, un progetto artistico di grande levatura, in cui il visitatore partecipa attivamente ai lavori di restauro ed è messo nella condizione di conoscere le opere di Giotto, sia fisicamente che virtualmente. E grande è il fermento della cittadina umbra per questo straordinario evento, con tutte le strutture turistiche e gli hotel di Assisi mobilitati per accogliere i visitatori ed i partecipanti all'iniziativa artistico-culturale.

Nella Cappella di San Nicola della Basilica Inferiore sono in atto lavori di restauro sugli affreschi francescani di Giotto. In questi mesi ai visitatori è data la possibilità di salire sui ponteggi per ammirare dall'alto l'attività di restauro, così da conoscere in maniera attiva e puntuale la particolarità di quest'arte e il lavoro minuzioso dei restauratori.
La Cappella di San Nicola è presentata e pensata dunque come un "cantiere aperto", un esempio di recupero "fisico" dell'opera d'arte...

In perfetto abbinamento a questo invece, negli ambienti del Palazzo del Monte Frumentario(poco distante dalla Basilica), si presenta un recupero "virtuale" dell'opera d'arte.
Le storie francescane sono cioè ripensate e restituite al pubblico attraverso le tecnologie dell'alta definizione. Gli affreschi virtuali possono essere confrontati con il loro aspetto attuale, attraverso una serie di schermi, con touch screen disposti in corrispondenza di ogni gruppo di scene.

In occasione dell' VIII centenario di Papa Innocenzo III, la mostra ripropone in scala reale l'affresco dedicato alla Conferma della Regola di San Francesco, da parte appunto di papa Innocenzo III. Inoltre in un'apposita sezione dell'allestimento è possibile entrare virtualmente nell'affresco, dove la scena in 3D si anima con le voci dei personaggi.

Un progetto stupendo ideato e coordinato dal CNR, a cura di Eva Pietroni e Francesco Antinucci. "Colori di Giotto" è un iniziativa promossa dal Comune di Assisi con la collaborazione del Sacro Convento, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali attraverso la Direzione Regionale, le Soprintendenze dell'Umbria competenti e l'Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro, la Regione Umbria e il Consiglio Nazionale delle Ricerche, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e il coordinamento organizzativo di Civita. Il catalogo è edito da Silvana Editoriale.

Tutte le informazioni turistiche e i migliori hotel di Assisi possono essere trovati sul sito BellaUmbria.net

File:Florence roofs.jpg

Più che un itinerario vuol essere un consiglio per chi visita la città di Firenze. Su Firenze è stato scritto e detto tutto ma 3 luoghi consiglio vivamente di non perdere: la Farmacia Santa Maria Novella, il Mercato Centrale e la Certosa del Galluzzo.

{ads1}

La Farmacia Santa Maria Novella è una delle farmacie più antiche del mondo; è vicinissima all'ononima piazza in Via della Scala, 16. La prima cosa da cui resterete colpiti è il profumo che aleggia appena varcherete la porta; le miscele delle erbe, dei frutti, dei fiori raccolti sui colli fiorentini vi inebrierano.

La celebrità di questa farmacia è merito dei frati domenicani che si stabilirono a Firenze nel 1200. Tra i profumi prodotti, la più nota è l'Acqua di Colonia conosciuta come Acqua della Regina perchè sembra che Caterina de' Medici, Regina di Francia, portò a Parigi; fu Giovanni Paolo Feminis che iniziò la produzione di questo profumo a Colonia e in omaggio a questa città la denominò appunto Acqua di Colonia. Tra i noti prodotti della farmacia ci sono anche ottimi liquori, uno per tutti l'Alkermes. La farmacia rappresenta un prezioso scrigno di dipinti, arredi, affreschi, collezioni scientifiche, vasi e strumenti antichi usati nelle erboristerie e farmacie.

Il Mercato Centrale si trova in una delle più animate e caratteristiche zone di Firenze: San Lorenzo con l'ononima basilica. Il Mercato Centrale è opera dell'architetto Giuseppe Mengoni è fu realizzato tra il 1870 e il 1874 poichè il mercato sotto la loggia del Porcellino risultava essere troppo piccolo per le esigenze della città. Al primo piano troverete banchi di carne, formaggi, prodotti tipici, al piano superiore frutta, verdura, piante e fiori. E' un punto di ritrovo molto animato dove i fiorentini si riversano per "il lunch" a base di specialità fiorentine come il panino con il lampredotto accompagnato da un buon bicchiere di chianti, un vero paradiso per gli amanti della toscanità. Via dell'Ariento apertura dal lunedì al sabato 7.00-14.00

La Certosa di Firenze si trova in zona Galluzzo a 1 kilometro dall'uscita autostradale -Certosa- dell'A1. La sua imponenza è facilmente visibile. La visita è solamente guidata e avviene ogni ora (9.00-12.00  15.00-18.00). Fu costruita per volontà di Niccolò Acciaiuoli il quale voleva realizzare una cittadella per gli studi umanistici dei giovani fiorentini ma alla sua morte il progetto rimase incompiuto. A seguito della soppressione napoleonica venne fatta razzia delle opere d'arte presenti. Solo più tardi i monaci certosini riuscirono a recuperare parte di questo patrimonio. Nel 1866 la proprietà passò allo Stato Italiano e i monaci lasciarono la certosa. Dal 1958 è gestita dai monaci Cistercensi.

Ischia gemma del mediterraneo - 1.5 out of 5 based on 2 votes

1.55

File:Punta Imperatore.jpg

Ischia è una piccola isola del mediterraneo, offre al visitatore scenari unici nel suo genere; si passa da paesaggi marini a colline coltivate  allo spettacolare panorama che offre il monte Epomeo dalla sua cima.

{ads1}

Ischia è stata scoperta come isola turistica solo negli '60, avendo incantato l'imprenditore milanese Angelo Rizzoli Ischia da lì ha visto un costante crescere delle proprie presenze, negli hotel di ischia vi soggiornano alcuni tra i più rinomati vip del tempo, sceicchi e personaggi famosi tutti ammaliati dallo splendore che offre quest'isola.

Oggi Ischia non è più meta solo di personaggi famosi o facoltosi, ma è meta di milioni di turisti da tutto il mondo.

Gli Itinerari di Martino

“A circa 10 miglia a sud-est di Pelagosa, giace in fondo al mare il Cacciatorpediniere Turbine e con esso dormono il sonno eterno gli eroici marinai.
Passando di là, gettate un fiore”. //Martino
 

Itinerari in Bici

“Tutte i migliori percorsi in Bici” // Matrix
 

Pubblicizza la tua struttura

Pubblicizzati

Scrivi un itinerario e parlaci della tua zona. Pubblicizza la tua struttura. Suggerisci ai turisti tutte le attività che possono svolgere.
 

Scrivi il tuo Itinerario

Scrivi il tuo Itinerario

Scrivi ed invia il tuo Itinerario. Noi lo pubblicheremo per te sul nostro sito.
 

Pianifica le tue Vacanze

Cerca il luogo migliore

Leggi i nostri itinerari e cerca il luogo migliore per le tue prossime vacanze

Cerca il tuo Itinerario

Consulta le nostre mappe

Con le nostre mappe interattive potrai trovare facilmente il luogo che ti interessa
 






Italia Itinerari - La migliore risorsa per i tuoi viaggi

Naviga sul sito e pubblica i tuoi Itinerari. Cerca la migliore meta per le tue vacanze. Se vuoi scoprire di più su ItaliaItinerari.it naviga nella sezione "Come Funziona"