Arte
Italian English French German Portuguese Russian Spanish

santuario-dellisola-1024x770Case vacanze, agriturismi, hotel tropea, fanno registrare il pienone durante i mesi caldi. Spesso è veramente difficile trovare un alloggio, Tropea è molto gettonata.

In questo articolo leggerai cosa fare a Tropea, oltre che immererti nelle sue acque meravigliosamente cristalline.

 

"A spasso nel cielo"

Un'attività che devi assolutamente provare è il ParaSail Tropea ® e scoprirai Tropea e i suoi dintorni da una nuova prospettiva. Certo! non dovresti soffrire di vertigini ma vi garantiamo un'emozione unica ed emozionante.

 

Stai in vacanza una settimana? ecco allora le sette spiagge che devi assolutamente provare:

 

Le sette spiagge assolutamente da visitare prima di andare via!

➡ Il primo giorno devi stare a Tropea e puoi abbronzarti a Mare Piccolo, Mare Grande
➡ Il secondo giorno, dirigiti a Parghelia e sdraiati sulle spiagge di Michelino e Bordilia...) 
➡ Il tergo giorno la splendida baia di Riaci ti aspetta!
➡ Il quarto giorno vai alla spiaggia di Formicoli

➡ Non puoi farti mancare il Paradiso dei Sub a Zambrone il quinto giorno
➡ La sesta spiaggia per il sesto giorno è a Capo Vaticano Praia i Focu
➡ Concludi con la spiaggia di Grotticelle e Santa Maria a pochi chilometri da Tropea

rossanoRossano è una cittadina dal fascino antico: storia, tradizioni, architettura, cultura, natura e gastronomia sono i punti di forza di questa splendida località. Situata in provincia di Cosenza, essa affaccia sul mar ionio. Il suo stupendo centro storico si affaccia sulla Piana di Sibari ed è collocato ai piedi della Sila Greca.

Rossano è famosa per i suoi numerosi capolavori dell'arte bizantina e normanna che si sono conservati fino ai nostri giorni, testimonianze artistiche ed architettoniche di questo periodo le valgono l'appellativo di "Ravenna del Sud". Il suo più grande capolavoro, legato al periodo bizantino, è il Codice Purpureo l'Evangelario più prezioso al Mondo, il 9 ottobre 2015 la commissione Unesco riunita a Dubai ha deciso di nominarlo Patrimonio mondiale dell'Umanita inserirendolo nella lista tra i beni della categoria "Memory of the Word".

3698479538 bf5702bf50 zAll'interno del panorama nazionale ed internazionale senza dubbio è la Calabria una delle mete turistiche più amate e gettonate; sempre più, infatti, sono i visitatori che ogni anno e in qualsiasi stagione approdano in questa regione alla ricerca dei suoi straordinari sapori e sempre più in aumento sono i dati che affermano l'incremento di turisti che organizzano il proprio soggiorno optando per l'affitto di una casa vacanza, come riportato anche dal portale Il Sole24ore; il soggiorno in una casa vacanza è la soluzione più comoda per godersi relax e divertimento e progettare escursioni e itinerari in totale libertà. Una vacanza in Calabria è l'occasione ideale per scoprire e apprezzare le sue infinite virtù: natura incontaminata ;architettura, arte e cultura; le spiagge dalla sabbia finissima e il mare che le bagna. In particolare le mete balneari della Calabria sono famose in tutto il mondo e, tra queste, sulla Costa Degli Dei, le rinomatissime Tropea e Capo Vaticano.

Tropea è una graziosa cittadina formatasi su una rocca granitica che irrompe a strapiombo sullo splendido mare del Tirreno; secondo la leggenda fu fondata da Ercole quando di ritorno dalla Spagna sbarcò sulla spiaggia e per questo venne denominata Porto Ercole, conservando questo nome fino al V secolo dopo Cristo. La sua storia ha visto un susseguirsi di insediamenti di popolazioni: Bizantini, Normanni e Aragonesi ambirono alla sua conquista soprattutto per la sua strategica posizione sul mare.

Numerosissime sono le cose da vedere a Tropea e gli itinerari culturali e paesaggistici che propone:

 il centro storico di Tropea, dove  si possono ammirare palazzi nobiliari risalenti al Settecento e Ottocento e pieno di viuzze in cui si stagliano case incastonate nella roccia ;

 le molte  chiese presenti nei vari angoli di Tropea interessanti per le opere d'arte che contengono e per la loro antica origine come il Duomo, eretto circa nel 1100 sui resti di un cimitero Bizantino, o la chiesa di Santa Maria dell'Isola, ormai simbolo turistico della Calabria per la sua particolare posizione: è situata su una roccia e dal suo interno  una stradina conduce direttamente sulla spiaggia sottostante;

copanello-ionioSicuramente è una meta tutta da scoprire la Calabria in generale, una regione particolare unica nel suo genere. Oggi scoprimo il basso ionio catanzarese sicuramente una delle mete più interessanti e in espansione caratterizzata da divere peculiarità che possono interessare diversi interessi dei vacanzieri.

 

Partiamo dal Clima

Spesso neanche i meteo nazionali capiscono il clima di questo fazzoletto di terra, anche perché sono diversi i microclima che spesso variano in relazione all'area geografica specifica in cui ci troviamo. Estate sicuramente molto calda con punte, ultimamente, che toccano anche i 40 gradi. Lo stesso vale per settembre e ottobre periodi in cui le giornate si alternano tra sole che spacca e precipitazioni delle volte copiose. L'inverno è mite, con giornate che arrivano a toccare anche gli zero gradi sulla costa, ma ciò dipende molto anche dai venti di tramontana o dalle correnti gelide che arrivano dall'appenino delle serre o della Sila. Resta il fatto che delle volte a Dicembre si sono registrate temperature superiori alla media, 24-25 gradi per intenderci.

Visitor counter, Heat Map, Conversion tracking, Search Rank






Italia Itinerari - La migliore risorsa per i tuoi viaggi

Naviga sul sito e pubblica i tuoi Itinerari. Cerca la migliore meta per le tue vacanze. Se vuoi scoprire di più su ItaliaItinerari.it naviga nella sezione "Come Funziona"